×
Corso di

Storia dell'Arte Contemporanea

Primo semestre | Triennio


Docente Giulio Alessandri

TUTTI GLI AVVISI
Presentazione

Corso per il triennio di storia dell’arte contemporanea. 2017-18

STARC.

Prof. Giulio Alessandri

Il corso intende analizzare alcune modalità operative che agiscono all’interno dell’opera d’arte Intorno a tali categorie si formeranno gruppi di ricerca o ricerche solitarie individuali. 

L’esame si terrà intorno agli esiti di tali ricerche.

Per ciascuna modalità si terranno una o più lezioni introduttive.

 

-  Rotazione

- Rivoluzione

-  Linguaggio, la parola.

-  Tempo.

-  Caso (occasione) chance.

-  Intuizione.

- Comportamento. etico-estetico. (Il performante).

- Sospensione.

- Estetica relazionale.

- Appropriazione, postproduzione.

- Vuoto agente.

- Iconoclastia.

Bibliografia

O’Doherty B., Inside the white cube, Johan and Levi, Milano 2012

Bourriaud N., Postproduction, Postmedia Books, Milano 2004 

Bourriaud N, Estetica relazionale, Postemedia Books, Milano 2010

Bredekamp H. Le immagini che ci guardano, teoria dell'atto iconico, Raffaello Cortina, Milano 2015

Baldacci C., Archivi Impossibili, Johan & Levi Milano 2017

Kubler G., Le forme del tempo, Einaudi, Torino 2002

Ruggiu A.Z., Le forme del tempo, Il Poligrafo, Padova 2006

Bettini S., Tempo e forma, Quodlibet, Macerata 1997

Yourcenar M., Il tempo grande scultore, Einaudi, Torino 2005

 

Anno accademico 2018-2019. Primo semestre

Corso di Storia dell’Arte Contemporanea (StArC) per il Triennio

Orario Giovedì dalle 11 alle 14 in Aula 8

e sabato dalle 11 alle 13 in aula 8.

 

Programma:

Seguendo l'usuale metodologia a cluster il corso inizia con una presa di consapevolezza storico-artistica delle origini e quindi della forma particolare della città di Venezia.

 

Primo argomento: Attraverso lo studio della nascita di Venezia verrà esplorata la nozione di tardo antico e di arte bizantina.

Libro guida: Bettini S., Nascita di una città, Neri Pozza Editore, Vicenza 2006. Il saggio esiste anche in precedenti edizioni Electa.

Letture consigliate:  Bettini S., Arte alla fine del mondo antico, Testo e Immagine, Universale di Architettura, Torino1998

Mazzarino S., La fine del mondo antico, BUR, Milano 1996

Diano Carlo, Forma e evento, Neri Pozza Editore, Vicenza 1967

 

Secondo argomento: Le accademie d’arte e in estensione le scuole antiche

moderne e contemporanee.

Libro guida: Pevsner N., Le Accademie d’Arte, Einaudi, Torino 1982

Secessioni....Bauhaus....New Mountain College.....etc

 

Programma

Istruzione per esame StArC 2018-19 T 

L'esame si compone di due parti che ovviamente sono complementari e si incrociano.
La prima parte riguarda la didattica, la classe, la lezione frontale, i libri guida (almeno uno), la lezione del giovedì per il triennio e del venerdì per il biennio.
La seconda parte riguarda la ricerca, che è libera nella forma e nei contenuti ma che va ancorata a dati bibliografici (la ricerca è anche ricerca delle fonti) che verranno richiesti durante l'esame. La ricerca deve per necessità essere pertinente rispetto ai contenuti del corso. I tempi della ricerca si articolano nelle giornate del venerdì pomeriggio in biblioteca e del sabato mattina in aula. Sono momenti individuali o di gruppo in cui si articolano e definiscono i profili di ricerca.
Buon lavoro!
Esami da lunedì 18/2 in avanti (non oltre il 21)

Altre sessioni d'esame saranno disponibili in estate, autunno e inverno 2020.