Note biografiche

Cristina Treppo

Dal 2011 insegno Arte Contemporanea nel Corso di Decorazione all’Accademia di Belle Arti di Venezia, dove nel 2006 ho tenuto un laboratorio di Applicazioni Artistiche della Fotografia Digitale.

La mia ricerca attraversa la scultura, l’installazione, il disegno e la fotografia. Utilizzo materiali di natura diversa spesso combinati insieme, pesanti come il cemento o fragili come il vetro. Mi interessa indagare le relazioni tra opera d’arte e spazio, lavorando in modo mimetico. La sensazione di assorbimento dell’opera da parte delle superfici ricorda meccanismi inconsci di rimozione o processi di stratificazione archeologica. In alcuni progetti ho affrontato temi come l’abitare, l’assenza/presenza, le conseguenze del tempo, la connessione tra le strutture.