×

 Accademia di Belle Arti Venezia

Docente

Arcangelo Esposito


BPittura
TPittura

Note biografiche

Arcangelo Esposito

La ricerca di Arcangelo, "artista radicale", è fondata sul senso di appartenenza, e sulla condivisione di una eredità culturale, quella sannita, che egli ha saputo estendere e trasformare, fino a comprendere i retaggi di altri luoghi e altri popoli, partendo negli anni ’80 con opere in cui il gesto scarnificato e i materiali poveri come terre, carboni e pigmenti puri, trasformano il paesaggio in una stupefacente visione della natura astratta, ma corporea. La terra per l'artista costituisce un imprescindibile punto di riferimento per spingersi altrove, e fare esperienza delle suggestioni e gli archetipi dei luoghi. La suaOpera è una stratificazione di “Viaggi”, e si sviluppa per cicli , ognuno dei quali è dedicato ad un sentimento, una visione, una terra toccata o nuova da sperimentare, ogni ciclo ha il suo “sapore” preciso, pur tuttavia con il suo “segno” che dagli anni ‘80 contraddistingue le sue opere. Le sue opere sono presenti in collezioni private e pubbliche.