√ó


Salon Suisse

In collaborazione con Swiss Art Council Prohelvetia, prende avvio nella sede degli Incurabili sabato 11 maggio dalle 15 alle 23, Salon Suisse, curato da Céline Eidenbenz, direttrice del Valais Art Museum a Sion in Svizzera. La collaborazione con Pro Helvetia è stata seguita per l’Accademia di Venezia dal docente Riccardo Caldura. Affiancando l’esposizione del Padiglione svizzero della Biennale, Salon Suisse organizza Slow, una serie di performance, letture ed eventi dedicati al motivo della Lentezza. In particolare, gli appuntamenti ospitati nel corso dell’apertura in Accademia hanno per tema quello del Ritmo e delle varie pratiche meditative e fisiche necessarie al rilassamento al fine di individuare quello migliore per il processo creativo. Fra gli artisti che parteciperanno alle varie attività (happening, yoga, alimentazione, performance e danza, video proiezioni, walking): Vidya Gastaldon, Isabel Lewis, Jerémie Gindre, Kimsooja, Hamish Fulton.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

biennals.ch

Allegati